Liceo Scientifico Ulisse Dini

Alternanza Scuola – Lavoro

Benvenuti nella pagina dedicata all’alternanza scuola-lavoro (ASL) del Liceo Scientifico “Ulisse Dini”.
In questa pagina si trovano le informazioni e i documenti necessari per lo svolgimento delle attività.

Domande Frequenti

  1. Che cos’è l’Alternanza Scuola-Lavoro (ASL)?
  2. Quali sono le attività di ASL?
  3. Corsi di formazione offerti dalla scuola
  4. Attività interne alla scuola
  5. Attività esterne proposte dalla scuola
  6. Attività esterne proposte dalle famiglie presso enti non convenzionati
  7. Rinuncia ad un’attività
  8. Informazioni e chiarimenti
  9. Elenco complessivo dei documenti

Tutor di classe per l’Alternanza
Elenco enti convenzionati (ultimo aggiornamento 20-04-17)
Pagina delle news dell’ASL in cui vengono pubblicati avvisi e circolari


Che cos’è l’Alternanza Scuola-Lavoro (ASL)?

La legge n° 107/2015 introduce l’obbligo di effettuare 200 ore di ASL nel triennio del Liceo. L’ASL fa parte del percorso di studio dell’alunno/a e, per la sua valenza formativa e di orientamento, è previsto che sia inserita nel Piano dell’Offerta Formativa (POF) del Liceo. La certificazione delle ore svolte costituirà parte integrante del curricolo personale dell’allievo/a.

Torna su


Quali sono le attività di ASL?

Le esperienze certificabili come ASL possono essere corsi di formazione e attività che prevedono un contatto diretto con realtà lavorative. Il Liceo U.Dini offre corsi di formazione e attività presso enti convenzionati per un totale del 50% del monte orario complessivo (100 ore). Le rimanenti 100 ore possono essere svolte all’esterno della scuola presso enti convenzionati (associazioni, liberi professionisti, aziende, enti pubblici ecc.).

Le attività che non attivate dalla scuola devono essere effettuate al di fuori dell’orario scolastico in modo da non sovrapporsi all’impegno per lo studio delle materie disciplinari.

Si consiglia di completare le ore di alternanza durante il terzo e quarto anno di scuola.

L’attività di alternanza e tutti gli adempimenti richiesti hanno anche la funzione di responsabilizzare gli studenti e renderli autonomi. Pertanto si richiede agli studenti di controllare la completezza dei documenti prima della consegna; di chiedere personalmente informazioni e chiarimenti alle responsabili per l’alternanza tramite invio di e-mail a scuolavoro@liceodini.it; di tenere il conteggio complessivo delle ore di alternanza effettuate.

Cliccando sui link inseriti di seguito potete accedere a tutte le informazioni suddivise in base al tipo di esperienza formativa.

Torna su


Corsi di formazione offerti dalla scuola

La scuola offre dei corsi di formazione per un monte orario che va dal 10% al 20% del totale (da 20 a 40 ore).

Tra i corsi offerti, il corso per la certificazione della formazione sulla sicurezza è obbligatorio, mentre tutti gli altri sono facoltativi. Questo corso ha la durata di 4 ore e si svolge nei mesi di aprile e maggio. Gli studenti vengono informati sulla data d’inizio del corso sulla sicurezza con una circolare che viene pubblicata sulla pagina delle news dell’alternanza. 

Torna su


Attività interne alla scuola

Sono organizzate dalla scuola e vengono svolte durante l’anno scolastico. Possono coprire un monte orario dal 30% al 40%.
Alcuni esempi di attività:

  • incontri con esperti dell’Università e del mondo del lavoro
  • visite nelle aziende
  • formazione sulla sicurezza
  • formazione sul diritto del lavoro
  • progetti di imprenditorialità (giornalino “l’Ulisse”, progetto Scienza al Dini, attività teatrale, il coro)
  • orientamento universitario

Torna su


Attività esterne proposte dalla scuola
  1. La scuola propone un elenco di disponibilità.
  2. Le famiglie verranno avvisate tramite mail dalla segreteria e, entro il periodo di tempo indicato, ogni alunno/a potrà fare domanda per la prima assegnazione, indicando tre preferenze.
  3. Nel caso in cui il numero di domande superi il numero di posti disponibili per l’attività scelta, si procederà per estrazione a sorte.
  4. Successivamente verranno interpellati gli alunni/e che nella prima assegnazione sono rimasti esclusi.
  5. Infine, si darà informazione dei posti rimasti vacanti per ulteriori assegnazioni, con la stessa modalità, ma dando la precedenza possibilmente a chi, nella prima assegnazione, ha avuto un numero esiguo di ore.
Procedura per l’assegnazione di uno stage offerto dalla scuola

La procedura di assegnazione messa a punto dalla scuola ha il fine di assicurare a tutti gli alunni la possibilità di accedere a un percorso di alternanza. Gli alunni e le famiglie interessate devono consultare la Tabella disponibilità alternanza – 23 marzo – 29 marzo – CORREZIONE. La tabella verrà aggiornata periodicamente. Si invitano gli alunni e le famiglie a consultare regolarmente il sito del liceo.
Tenendo conto dei posti disponibili le famiglie possono esprimere 3 preferenze per le attività di alternanza compilando il modulo appositamente predisposto disponibile al link modulo; la commissione scolastica provvederà all’esame delle domande e alle assegnazioni dei posti.
Qualora il numero delle richieste per una specifica attività risultasse superiore ai posti disponibili la commissione procederà al sorteggio.
Qualora nessuna delle tre preferenze espresse potesse essere soddisfatta la famiglia dell’alunno interessato dovrà presentare una nuova domanda di assegnazione.

Torna su


Attività esterne proposte dalle famiglie presso enti non convenzionati

Per svolgere uno stage fuori dalla scuola presso soggetti ospitanti non ancora convenzionati sono necessari i documenti indicati di seguito.

  • Convenzione (file “1_Convenzione_dati + file 2_Convenzione ASL): è l’accordo che ogni ente deve stipulare con la scuola.
    I vari documenti devono essere compilati in duplice copia.  Le copie devono essere consegnate presso la segreteria didattica.
    Dopo la valutazione e la firma del Dirigente Scolastico, una copia verrà restituita allo studente che dovrà consegnarla al soggetto ospitante; una copia viene tenuta dalla scuola.
    Come alternativa alla consegna cartacea, il soggetto ospitante può firmare digitalmente la convenzione e poi inviarla all’indirizzo pec della scuola pips02000a@pec.istruzione.it e a scuolavoro@liceodini.it per la firma del Preside.
  • Modulo di valutazione del rischio: è un documento che deve compilare il responsabile dell’ente per fornire alla scuola le informazioni necessarie al fine di valutare la richiesta di una nuova convenzione.
    Deve essere compilato in duplice copia e consegnata presso la segreteria didattica unitamente ai file della convenzione.
  • Progetto formativo: è un documento che contiene gli estremi del soggetto ospitante, le generalità dello studente, del tutor scolastico e del tutor aziendale. Il documento deve contenere anche la descrizione dell’attività, il periodo e il numero di ore previste.
    Deve essere compilato in duplice copia: una copia viene tenuta dalla scuola; una copia deve essere consegnata al tutor dell’ente. Le copie devono essere firmate dal tutor di classe e dal tutor dell’ente.
  • Patto formativo: è l’autorizzazione dei genitori necessaria per ciascuna delle attività proposte.
    Deve essere compilato in duplice copia: una copia deve essere consegnata alla segreteria didattica; una copia deve essere consegnata al tutor dell’ente.
  • Foglio presenze: serve per certificare il numero di ore effettuate.  Il foglio presenze  deve essere compilato e firmato dall’alunno/a e dal tutor aziendale.
    Entro una settimana dal termine dell’attività deve essere consegnato a scuola. Una copia deve essere conservata dallo studente per tenere il conto complessivo delle ore effettuate.
  • Attestato di valutazione: è un attestato delle competenze acquisite che deve essere compilato da parte del tutor aziendale.
    Deve essere consegnato in segreteria didattica e una copia deve essere conservata dallo studente.
  • Questionario di valutazione e relazione: sono documenti che lo studente deve compilare on line entro una settimana dalla fine di ogni attività (i link saranno inviati all’indirizzo di posta elettronica fornito dallo studente).

Comunicazione importante

Per le attività proposte dalle famiglie si deve scrivere scuolavoro@liceodini.it prima di portare i documenti a scuola.
Si chiede agli studenti e alle famiglie di indicare:

  • un unico indirizzo mail di riferimento frequentemente controllato (fatto di importanza fondamentale);
  • un numero di telefono per comunicazioni urgenti.

Elenco dei documenti menzionati

1_Convenzione_dati in duplice copia originale

2_Convenzione ASL in duplice copia originale

Modulo di valutazione dei rischi in duplice copia originale

Progetto formativo in duplice copia originale

Patto formativo in duplice copia originale (una copia originale va consegnata direttamente all’ente ospitante)

Foglio Presenze

Attestato ASL

Elenco enti convenzionati (ultimo aggiornamento 20-04-17)

(Si consiglia agli studenti di conservare sempre una fotocopia di tutti i documenti consegnati)

Torna su


Rinuncia ad un’attività

La rinuncia ad un’attività assegnata è un evento straordinario che si verifica in caso di ragioni gravi e motivate e deve essere sempre comunicata ai referenti ASL tramite mail a: scuolavoro@liceodini.it
L’assenza ingiustificata a uno stage o la rinuncia senza comunicazione fanno perdere il diritto alla scelta di nuove assegnazioni.
Si raccomanda agli studenti di riflettere bene sulle scelte da fare.

Torna su


Informazioni e chiarimenti

L’organizzazione dell’Alternanza è molto complessa e viene gestita principalmente da docenti impegnati/e anche nelle attività didattiche.

I responsabili per l’alternanza: il Dirigente Scolastico Andrea Simonetti, la Prof.ssa Giovanna Renzoni, la Prof.ssa Sabina Sarti in collaborazione con le Prof.sse Gaia Borghi, Fabiana Fanizza, Marcella Molinaro, la Segreteria didattica, la Segreteria amministrativa e i tutor di classe.

Tutor_classe_ASL (elenco provvisorio)

Per ogni chiarimento ed informazione gli studenti e le studentesse devono attivarsi e scrivere una mail a: scuolavoro@liceodini.it specificando l’oggetto della richiesta e indicando sempre il proprio nome, cognome, la classe e la sezione.

Torna su


Elenco complessivo dei documenti 

1_Convenzione_dati in duplice copia originale

2_Convenzione ASL in duplice copia originale

Modulo di valutazione dei rischi in duplice copia originale

Progetto formativo in duplice copia originale

Patto formativo in duplice copia originale

Foglio Presenze

Attestato ASL

Elenco enti convenzionati (ultimo aggiornamento 20-04-17)

Tabella disponibilità alternanza – 22/03/2017

Tutor di classe per l’Alternanza

Indicazioni per i tutor

Vademecum (file che riporta il contenuto di questa pagina)

(Si consiglia agli studenti di conservare sempre una fotocopia di tutti i documenti consegnati)

Torna su