Liceo Scientifico Ulisse Dini

Giurisprudenza italiana francese e tedesca – Università di Firenze

L’Università di Firenze presenta i propri corsi di laurea magistrale congiunta in Giurisprudenza italiana e francese e in Giurisprudenza italiana e tedesca, che da tempo la Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Firenze organizza rispettivamente con l’Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne, e con l’Universität zu Köln.

I corsi di laurea in oggetto hanno la durata di cinque anni e, oltre al diploma di laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università di Firenze, consentono di conseguire anche i titoli: – Maitrîse en Droits français et italien e di Master 2 en Droit Juriste International presso l’Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne per il corso italo-francese; – Bachelor of Laws (LL.B.) e Master of Laws (LL.M) presso Universität zu Köln per il corso italo-tedesco. I corsi sono a numero programmato: – per il corso in Giurisprudenza italiana e francese sono ammessi al primo anno fino a 25 candidati selezionati dall’Università di Firenze ed altrettanti vengono selezionati dall’Università di Parigi; – per il corso in Giurisprudenza italiana e tedesca sono ammessi fino a 15 candidati selezionati dall’Università di Firenze ed altrettanti vengono selezionati dall’Università di Colonia. I titolari di un diploma di Scuola secondaria superiore italiano, quali saranno i vostri allievi, devono presentare la propria candidatura presso l’Università di Firenze. Il bando per la selezione dei candidati all’iscrizione al Corso di laurea in Giurisprudenza italiana e tedesca verrà pubblicato in maggio e le selezioni avranno luogo nella seconda metà di luglio; quello relativo al Corso di laurea in Giurisprudenza italiana e francese verrà pubblicato in luglio e le selezioni avranno luogo nella prima settimana di settembre. Possono partecipare alle selezioni diplomati motivati allo studio del diritto, in possesso di una buona conoscenza rispettivamente della lingua francese o tedesca e interessati ad affrontare un percorso, un po’ più impegnativo dei normali corsi di Laurea in Giurisprudenza, che – accanto alle opportunità lavorative e professionali più tradizionali per i laureati in Giurisprudenza – favorisce in modo specifico le possibilità di lavoro transnazionale, europeo e internazionale. La frequenza del primo biennio si svolge presso l’Università di Firenze.

Per il corso in Giurisprudenza italiana e francese a partire dal terzo anno gli insegnamenti si tengono nell’Università di Parigi I Panthéon-Sorbonne. Per il corso in Giurisprudenza italiana e tedesca gli insegnamenti del terzo e quarto anno si tengono nell’Università di Colonia, mentre il quinto anno viene frequentato per il primo semestre a Colonia e per i secondo a Firenze. I due corsi di laurea, pertanto, offrono la possibilità concreta di una formazione bi-nazionale, attraverso l’acquisizione di competenze metodologiche e professionali, relative ad entrambi i paesi ed ai loro ordinamenti giuridici.

Informazioni dettagliate e aggiornamenti, compresi i bandi per l’ammissione ai due corsi di laurea, sono reperibili agli indirizzi: www.giurisprudenzaitalofrancese.unifi.it

Una presentazione del corso di laurea di laurea in Giurisprudenza italiana e tedesca da parte della Presidente Alessandra Albanese è visibile al seguente indirizzo https://www.youtube.com/embed/cYw34luhmOM